Condizioni di vendita


Sintesi operativa

I prezzi sono specificati sul singolo corso o sul gruppo di corsi.
Tutti i prezzi sono Iva inclusa.
Il pagamento può venire nei seguenti modi:

·         Carta di credito.
Il pagamento avviene contestualmente alla selezione del corso.
Nella maschera del pagamento è richiesto l’inserimento della carta di credito (Visa, MasterCard; American Express).
Il pagamento è elaborato da Stripe (www.stripe.com) un sistema di pagamento analogo al più noto PayPal.

·         Bonifico.
Per i pagamenti tramite bonifico contattare l’amministrazione (amministrazione@gianesincanepari.com) che provvede, dopo il ricevimento del bonifico, ad accreditare sul suo conto i crediti acquistati.
Un credito equivale ad un euro.


Condizioni legali

1. Oggetto del contratto on line
- “Fornitore”: Gianesin Canepari & Partners, con sede legale in Italia, Asolo, Via Strada Muson 2/c, 31011 Asolo (TV)- CF. e P.IVA 03506800246, rende disponibile a tutti gli utenti la possibilità di acquistare a mezzo internet i propri prodotti tramite il sito gianesincanepari.com di cui è l’unica ed esclusiva titolare. 
- ”Cliente”: soggetto che acquista i prodotti offerti in vendita on line dal Fornitore come consumatore (persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività commerciale, imprenditoriale o professionale eventualmente svolta - art. 3 del Codice Consumo – D.Lgs. 206/05) o per scopi riferibili alla propria attività commerciale, imprenditoriale o professionale. 
- “Condizioni di vendita”: le presenti Condizioni di vendita sono applicate dal Fornitore unicamente nei rapporti con il Cliente che acquista on line. 
In caso di variazioni delle Condizioni, all'ordine di acquisto si applicheranno le Condizioni pubblicate al momento dell'invio dell'ordine stesso da parte del Cliente. 
Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le presenti Condizioni che sono state messe a sua disposizione sul sito gianesincanepari.com, al fine di consentirne la memorizzazione e la riproduzione.
Le Condizioni di vendita sono regolate dalla normativa italiana in vigore applicabile in materia di vendita nonché, ove previsto, dal Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005 e ss. modifiche), sezione II, Contratti a distanza (artt. 50 – 67) e dalle norme in materia di commercio elettronico (D. Lgs. n. 70/2003). 

2. Effettuare un Ordine
2.1 I prodotti ed i relativi prezzi presenti sul sito gianesincanepari.com costituiscono un’offerta al pubblico conformemente alle modalità precisate nelle presenti Condizioni di vendita e nel sito stesso. Le condizioni di tale offerta si applicano esclusivamente agli acquisti effettuati sul sito. I contratti di acquisto stipulati sul sito sono conclusi con Gianesin Canepari & Partners (Fornitore). 
2.2 È possibile effettuare un ordine pagando un corso disponibile sul sito gianesincanepari.com dopo aver effettuato la registrazione e creato un account personale. Con l’acquisto del corso, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d'acquisto e di accettare integralmente le Condizioni generali di vendita. 
2.3 La procedura d'ordine si intende conclusa nel momento della ricezione dell'ordine da parte del Fornitore. In tal caso il Fornitore darà riscontro della ricezione dell'ordine con l'invio di una comunicazione di conferma d'ordine all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati ed a comunicare subito al Fornitore eventuali correzioni. Possibili aggravi di spese determinati da errori nei dati non segnalati tempestivamente, saranno a carico del Cliente. 
2.4 Il Fornitore emette fattura elettronica dei prodotti acquistati, inviando copia di cortesia tramite e-mail al Cliente. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente. Nessuna variazione dei dati sarà possibile dopo l'emissione della fattura.

3. Prezzi di vendita
I prezzi dei prodotti in vendita sono indicati in Euro e comprensivi di IVA. 
Ai prodotti si applica il prezzo evidenziato nel sito al momento della conclusione dell'ordine.

4. Modalità di pagamento
4.1 Il pagamento deve essere effettuato on-line con Carta di credito.
4.2 Contestualmente alla comunicazione della conferma d'ordine, l'importo corrispondente ai prodotti acquistati sarà addebitato al Cliente che autorizza il Fornitore ad accreditare sul proprio conto corrente l'importo totale evidenziato quale costo dell'acquisto effettuato on-line. Tutta la procedura è fatta tramite connessione protetta direttamente collegata a Stripe (www.stripe.com)., titolare e gestore del servizio di pagamento on-line, al quale il Fornitore non può accedere. 
4.3 Il Fornitore non è responsabile dell'eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi, di carte di credito ed altri mezzi di pagamento, all'atto del pagamento dei prodotti acquistati. Il Fornitore, infatti, in nessun momento della procedura d'acquisto è in grado di conoscere gli estremi della carta di credito del Cliente che verranno trasmessi direttamente a Stripe (www.stripe.com) gestore del servizio; parimenti il Fornitore non è in grado di controllare la corretta e lecita provenienza del titolo di credito che viene utilizzato dal Cliente.

5. Garanzie
5.1 Il Fornitore garantisce che i prodotti venduti sono immuni da vizi che li rendono inidonei all’uso a cui sono destinati o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. 
Tutti i prodotti offerti in vendita dal Fornitore godono delle garanzie di legge. 
5.2 Se entro due anni dalla consegna del bene si manifesta un difetto di conformità dello stesso, il Cliente consumatore (così come definito nell’art. 3 del Codice Consumo – D.Lgs. 206/05) può far valere la garanzia legale denunciando il difetto entro il termine di decadenza di 2 mesi dalla data della scoperta del difetto. Il consumatore è tenuto a provare e precisare l’epoca in cui ha scoperto il difetto. 
Con la denuncia il Cliente può richiedere in via alternativa al Fornitore: 
- il ripristino della conformità del bene mediante la sua sostituzione; 
- una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto se la sostituzione è impossibile o eccessivamente onerosa. 
Oltre il termine di due anni dalla data di consegna del prodotto, il Fornitore non sarà responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Cliente consumatore. 
Si rinvia, in ogni caso, per la disciplina della garanzia legale agli artt. 128 ss del Codice del Consumo. 
5.3 Il Cliente non consumatore (così come definito nell’art. 3 del Codice Consumo – D.Lgs. 206/05) ha diritto di avvalersi della garanzia legale prevista nel Codice Civile decadendo dal diritto alla garanzia se non denuncia i vizi al Fornitore entro otto giorni dalla scoperta. Il Cliente è tenuto a provare e precisare l’epoca in cui ha scoperto il difetto. La garanzia legale per Cliente non consumatore è valida per il termine massimo di 12 mesi dalla consegna del prodotto. Oltre tale termine il Fornitore non sarà ritenuto responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal cliente. 
5.4 In ogni caso la denuncia deve essere effettuata in forma scritta, indirizzata al Fornitore e dovrà contenere la dettagliata descrizione della natura e dell’entità del vizio e/o difetto lamentato nonché la copia della fattura. 
La comunicazione priva delle caratteristiche e dei contenuti sopra indicati non potrà essere ritenuta come valida denuncia e non sarà idonea ad evitare la decorrenza dei termini di decadenza sopra indicati. 
5.5 Il Cliente dovrà mantenere a disposizione del Fornitore copia del corso per consentire i necessari accertamenti. 
Il Fornitore, accertata la fondatezza della denuncia, dovrà sostituire, ove possibile, i prodotti non conformi o risultanti difettosi con prodotti della stessa quantità e qualità di quelli oggetto del contratto di vendita.

6. Diritto di recesso del consumatore
6.1 Solo il Cliente consumatore (così come definito nell’art. 3 del Codice Consumo – D.Lgs. 206/05) può recedere dalla vendita per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità secondo le modalità e la tempistica previste dagli artt. 64 e 65 del Codice del Consumo. 
In particolare il Cliente dovrà inviare al Fornitore una comunicazione scritta a mezzo raccomandata A/R entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto. La comunicazione può essere anticipata tramite email a amministrazione@gianesincanepari.com.
La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall'acquisto ed il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso, allegando copia della relativa fattura. 
6.2 Il Cliente che esercita il diritto di recesso ha diritto alla restituzione dell’intera somma. Il Fornitore rimborserà il Cliente entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso dopo aver valutato la fondatezza della richiesta.

7. Trattamento dei dati personali
I dati del Cliente sono trattati dal Fornitore conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 - GDPR).

8. Comunicazioni
Ogni comunicazione potrà essere indirizzata al Fornitore ai seguenti recapiti: 
GIANESIN, CANEPARI & PARTNERS SRL
Via Strada Muson 2/c, 31011 Asolo (TV)
Tel. 0423 951785
E-mail ufficio amministrativo: amministrazione@gianesincanepari.com
Posta certificata: gc-partners@legalmail.it

9. Legge applicabile e Foro competente 
Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano e saranno interpretate in base ad esso. Di conseguenza l’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni Generali di Vendita sono soggette esclusivamente alla legge Italiana ed eventuali controversie inerenti e/o conseguenti alle stesse dovranno essere risolte in via esclusiva dall’autorità giurisdizionale italiana. 
In particolare, qualora il Cliente rivesta la qualifica di consumatore, le eventuali controversie dovranno essere risolte dal tribunale del luogo di domicilio o residenza dello stesso in base alla legge applicabile oppure, a scelta del consumatore in caso di azione intrapresa dal consumatore stesso, dal Tribunale di Verona. 
Qualora il Cliente agisca invece nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, le parti consensualmente stabiliscono la competenza esclusiva del Foro di Treviso.

Informazioni legali


© 2009-2021 Gianesin, Canepari and Partners S.r.l. - P.I. e C.F. 03506800246 - N. R.E.A. di Treviso 336568 - Cap. Soc. € 125.000,00 i.v.